menu servizio

Mindset digitale: le componenti cognitive e comportamentali

Il mondo digitale impegna le nostre componenti cognitive e comportamentali. Vediamo come.

Il nostro percorso ci ha condotto ad evidenziare aspetti importanti del mindset digitale, quali la curiosità, l’atteggiamento positivo nei confronti del nuovo e delle alternative disponibili. Inoltre va curato, allenato e sperimentato l’uso delle piattaforme e di tutto quello che il digitale propone.
Il mindset digitale sollecita, in ognuno di noi sia una componente cognitiva che una comportamentale
La componente cognitiva è costituita dalla differenziazione, dall’integrazione e dalla accettazione.
• La differenziazione, che riguarda l’ampiezza della conoscenza che una persona possiede riguardo alla tecnologia digitale: è caratterizzata dalla curiosità per un mondo nuovo e dall’essere sempre informati sulle tendenze e sulle innovazioni.
• L’integrazione, che dà una misura di quanto essa venga usata nella realtà quotidiana e rappresenta la competenza che una persona con un mindset digitale deve possedere, e che comprende capacità, conoscenze ed abilità.

Il primo passo per coniugare differenziazione e integrazione sarà dedicare tempo a cercare in rete articoli, blog, studi e tutorial che approfondiscono come oggi sono cambiate le relazioni e i rapporti con i nostri interlocutori oltre a fornirci addestramento e contenuti. Sarà poi necessario approfondire l’uso degli strumenti che sono la base della relazione digitale e, nello specifico, le diverse piattaforme, prendendo sempre di più confidenza con essa.

Per quel che concerne l’accettazione o meno di una tecnologia digitale, un individuo può volerla sviluppare, a seconda di quanto si considera più o meno competente in materia per decidere di sfruttarne tutte le potenzialità. La persona con un approccio al rifiuto, al contrario, non avrà informazioni certe e non potrà scegliere in maniera libera e ponderata, tendendo semplicemente a rinunciare all’eventuale opportunità.

Il comportamento e l’azione riguardano l’allenamento di comportamenti e modalità di comunicazione efficaci.
Il mondo digitale propone nuove sfide nel saper costruire e mantenere le relazioni, allenando capacità diverse che sappiano integrarsi a quelle già esistenti. La comunicazione digitale ha punti di contatto significativi con quella tradizionale, ma va meglio calibrata per aumentarne l’efficacia.
Le componenti verbali, nella loro precisione, la capacità di sintesi, l’uso del tono e delle pause, rappresentano comportamenti di comunicazione virtuosi che vanno allenati. Il medium non crea il contenuto ma bisogna essere abili a costruire un contenuto adatto al medium.
Comportamento è anche allenamento continuo, così da avere confidenza con le piattaforme ed esserne padroni.

Share Button

,

No comments yet.

Lascia un commento