menu servizio

Consapevolezza e sviluppo di sé: sogni

Sognare, seguire i propri sogni, non smettere di sognare: che il testo di questa splendida canzone sia di buon augurio per tutti per uno splendido anno.

Edoardo Bennato > Abbi Dubbi (1989) > Sogni

Edoardo Bennato Abbi DubbiStrade di periferia
poco illuminate
noi con la fantasia
strade colorate
Tu cosa farai
Londra che ne so
l’università, l’Italsider mai
forse partirò forse me ne
andrò a Milano!…
Sogni che ti camminano accanto
stesso treno stesso scompartimento
sempre solo per sentirti più eroe
nella mente una nuova canzone
sogni che non ti fanno dormire
sogni che non ti vuoi raccontare
troppo grandi per poterne parlare
troppo dolci per doversi svegliare
Lei arti magiche
vento dell’estate
noi – oltre la collina
strade sconosciute
guarda c’è New York
sembra quasi vera
formula impazzita di città futura
e di rock’n’ roll
febbre che non passa mai!
Sogni che ti camminano accanto
stesso treno stesso scompartimento
sempre solo per sentirti più eroe
nella mente una nuova canzone
sogni che non ti fanno dormire
sogni che non ti vuoi raccontare
troppo grandi per poterne parlare
troppo dolci per doversi svegliare
silenziosi come storie d’amore
autostrade inseguendo la luna
sogni che!…

Share Button
No comments yet.

Lascia un commento